17/07/2017 | 16:31

In una lunga intervista al Collisioni Festival dove era ospite, Elodie torna a parlare della fine del rapporto professionale e personale con la cantante salentina Emma Marrone a cui, ha dichiarato, deve tantissimo.


Emma Marrone e Elodie


Dal Salento. Quando sembravano più unite che mai, le strade di Emma Marrone e Elodie Di Patrizi hanno preso direzioni diverse. La bella cantante dai capelli rosa aveva calcato per la prima volta il palco del Festival di Sanremo con una canzone scritta dall’ex coach di Amici diventata un’amica sincera dopo il programma di Maria De Filippi, ma una volta calato il sipario del Teatro Ariston mentre il ritornello «Amore, amore, amore andiamo via…» stava stregando il pubblico, un annuncio inaspettato, giunto come un fulmine a ciel sereno, aveva lasciato l’amaro in bocca tra i fan delle due artiste.
  
Ora, a distanza di mesi Elodie torna a parlare di quel legame interrotto in nome del desiderio di ‘camminare da sola’. L’occasione è una lunga intervista al Collisioni Festival, la rassegna Agrirock che si svolge, ogni anno, in provincia di Cuneo, dove la cantante ‘salentina per scelta’ ha parlato del suo percorso artistico, dei suoi primi passi nel panorama musicale, dei traguardi che intende raggiungere e del capitolo Emma.
  
«Dopo il Festival, ho pensato di poter volare con le mie ali, ho voluto fare a modo mio e ho pensato che potevo fare da sola» ha raccontato Elodie. Una decisione sofferta e riflettuta quella della ex modella che ammette di essersi sentita terribilmente in colpa. «Quando una persona ti dà tanto ti chiedi se stai facendo la cosa giusta –  ha confessato – ma è giusto che le persone siano libere e facciano il proprio percorso. Poi quando i rapporti sono sinceri restano sinceri, anche se ci vuole tempo prima che le ferite vengano risanate».
  
«Siamo andate d'accordo per un po’ e devo dire che in quel periodo in cui io mi sentito molto fragile, mi ha fatto bene avere accanto una persona dura come lei che mi dicesse cosa fare» ha dichiarato la Di Patrizi.  
  
La cantante ventisettenne di ‘Tutta colpa mia’ spende parole d’affetto per l’amica «Ha una tenacia che ho visto in poche persone in tutta la mia vita. Lei è una persona che quando crede in una cosa va dritta come un treno. Io sono più realista e pessimista. Mi ha aiutato a credere in me e la ringrazierò sempre per questo».




Autore: A cura della Redazione

0 commenti inseriti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |