Sei in » Attualitā
11/01/2017 | 12:47

Due giorni di convegno sul 'fare condiviso', organizzato dalla Fondazione di Comunitā del Salento, sui progetti realizzati nel mezzogiorno. Appuntamento il 16 e 17 gennaio presso il Cento 'Le Sorgenti' della Comunitā Emmanuel.


Ada Chirizzi


Dal Salento. Un format nuovo di zecca incentrato sulle opportunità derivanti dal “fare condiviso”  e della grande risorsa che la Comunità può rappresentare per un territorio. Prenderà avvio il 16 gennaio la seconda Borsa della Responsabilità Sociale. L’evento è organizzato dalla Fondazione di Comunità del Salento, di cui è presidente Ada Chirizzi e Direttore Gabriele Ruggiero. Tanti, i testimonial presenti – presso il Centro “Le Sorgenti”di Lecce sulla strada provinciale Lecce-Novoli (reso disponibile dalla Comunità Emmanuel) – avranno occasione di raccontare le attività svolte nei propri contesti territoriali, per trovare delle opportunità comuni. Nel complesso, le giornate saranno due: una, come già detto, lunedì 16. Dalle 9.00 alle 13.00 previsto uno storytelling narrativo sui progetti realizzati nel Mezzogiorno; dalle 14.30 alle 17.30, finita una breve pausa, spazio ad “Immaginiamo”, visioni, idee e opportunità da condividere.

Dopodiché, l’evento vedrà la sua conclusione nella mattina del 17.00, dove alla presenza di Istituzioni, parti sociali, parti datoriali e della Comunità riunita, insieme al Governatore Michele Emiliano e al Presidente della Fondazione con il Sud Carlo Borgomeo, in tavola rotonda si discuterà sui percorsi di costruzione di un Manifesto per il Salento. Dalle 9.00 alle 12.00 parleranno i protagonisti di fonti e attività per lo sviluppo del territorio.

Nella seconda parte della prima giornata, invece, prenderanno avvio i tavoli di lavoro, stimolati e supportati da relatori qualificati che favoriranno la fase denominata “Immaginiamo” con l’intento di costruire insieme i percorsi ideali per una reale idea di comunità.

Ai tavoli prenderanno parte personaggi impegnati nel “fare” quotidiano per la Comunità e per il Terzo Settore.




Autore: A cura della Redazione

0 commenti inseriti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |